Il gioco delle coppie, parte 2

P1010107

Ma quanto è bella questa giacca?
E non assomiglia terribilmente a quella di Mary Poppins?

(foto presa dal web: https://twitter.com/TheRoyalFootman?ref_src=twsrc%5Etfw%7Ctwcamp%5Etweetembed%7Ctwterm%5E838491295345754112&ref_url=https%3A%2F%2Fnerdmovieproductions.it%2F2017%2F03%2F06%2Fmary-poppins-return-nuove-foto-dal-set-londinese-del-film%2F)

3E016BC900000578-0-image-a-27_1488809113415

E ho sempre adorato Mary Poppins!

Ho girato più di un negozio di scampoli per trovare una stoffa che si avvicinasse il più possibile, alla fine mi sono dovuta accontentare di questa stoffa rossa e nera, che comunque è una lana bellissima e caldissima.
Mi sarebbe piaciuto creare il completo, ma questa lana, adattissima per un cappotto o giaccone, è troppo pesante per una gonna. Inoltre io soffro moltissimo il caldo, in inverno in ufficio sarei morta…

Il modello è di burda facile ed easy autnno/inverno 2013/2014 ed è la versione B, senza tasche applicate

A parte l’eliminazione delle tasche, non ho fatto alcuna modifica:

Stavolta ho anche tagliato la manica come richiesto dal modello:
P1010067

E, infine, la mantellina non è cucita alla giacca, ma ci sono dei piccoli bottoni a pressioni sotto il colletto. P1010065b

Adoro questa giacca!
Peccato che, nonostante il maggio decisamente più fresco e piovoso della media, ormai sia troppo pesante. Tornerà nell’armadio fino al prossimo inverno…

 

Il gioco delle coppie, parte 1

Il gioco delle coppie perchè con la stessa stoffa della felpa del post precedente ho fatto anche una giacca. E con lo stesso modello di questa giacca, ne ho fatta un’altra con un altra stoffa!

Il modello è di un burda giovane e easy di qualche anno fa (autunno/inverno 2013/2014).

P1010104
Mentre con il giornale classico non mi trovo affatto bene, sopratutto perchè la mia taglia risulta sempre eccessivamente lunga, con la versione facile non ho problemi… Misteri della loro tabella taglie!

Inoltre mi piace l’impostazione data a questa pubblicazione: per ogni numero i modelli sono pochi, ma ognuno di questi è declinato in diverse opzioni per cui, con le piccole modifiche suggerite e riportate comunque nel cartamodello, è possibile creare tanti capi!
Lo trovo anche un modo perfetto per imparare com modificare un cartamodello che già abbiamo per creare qualcosa più vicino al nostro stile.

Per esempio, nel caso di questa giacca, erano possibili tre diverse lunghezze e diversi modelli di chiusura:

 

 

Vista la poca quantità di stoffa che mi era rimasta a disposizione e il fatto che volessi comunque prima fare una prova per verificare la taglia e la lunghezza, ho optato per la giacca più corta (modello a):

P1010106

Inoltre, rispetto al modello originale, ho eliminato tasche e striscia in vita con i bottoni, allungando il modello quanto la stoffa me lo permetteva.

In origine le maniche erano in cinque pezzi: quattro per la manica superiore e uno per la manica inferiore. Ho modificato il cartamodello in modo da creare una manica in due pezzi (superiore e inferiore)

Niente orli ma taglio a vivo.P1010038b

 

 

P1010036b

La taglia è risultata essere corretta e, innamorata della foto con la giacca con mantellina, ho creato un’altra coppia: stesso modello ma stoffa diversa!